ERA MOMBELLO

Era Mombello

Scatti immortalati del passato di Mombello, in e-book

La fotografia ha il potere di rendere le cose immortali e, per tenere vivo il ricordo di certi luoghi, l’unica cosa che possiamo fare è condividere.

Una fotografia isolata dal mondo è come se non fosse mai stata scattata. E come se quel momento non fosse mai esistito. E noi, questo, non possiamo assolutamente permettercelo. Questo è quello che ho pensato la prima volta che ho visto il materiale fotografico di Mombello. Foto dalla prima metà del ‘900. Isolate. Silenziose.

E come se quel momento non fosse mai esistito.

Le ho guardate, mi hanno rapito, mi hanno colpito al cuore, alla gola, allo stomaco. Come se quei colpi volessero dirmi “aiutaci a farci conoscere da tutto il mondo, non vogliamo restare nella solitudine, essere dimenticate”.
Fu un brivido, non mi sembrava reale e nacque subito l’idea di recuperare questo imponente materiale storico.

Ma in che modo? Come potevo fare a recuperare tutte quelle foto e diffonderle in modo potessero vederle più persone possibile? 

104 foto nell’album, un viaggio che lascia senza fiato dentro uno dei più importanti manicomi italiani. 104 foto che raccontano uno spaccato dell’Italia nella prima metà del novecento: raccontano la dittatura, la reclusione. Raccontano il manicomio in un modo UNICO.

L’idea mi esplose dal cuore: digitalizzare tutto per rendere queste foto fruibili a tutti e diffonderle in un ebook.

Ed eccolo qua davanti a te, il frutto della mia ricerca. Ho selezionato una parte delle foto totali per creare una storia, per raccontare una realtà che poteva andare dimenticata.

I tuoi sguardi e la tua lettura sono essenziali per tenere viva questa storia, più persone riusciranno a leggerlo e più persone difenderanno questa grande testimonianza dal cadere nel vuoto. Dall’essere dimenticata. E magari vissuta nuovamente perché, come scriveva Primo Levi,

Tutti coloro che dimenticano il loro passato sono condannati a riviverlo

Se vuoi supportare il mio lavoro, prima di scaricare l’ebook, puoi iscriverti gratuitamente qua sotto alla mia newsletter mensile: il tuo aiuto sarà essenziale per tenere viva la memoria di questi luoghi.

Iscriviti alla newsletter, sei solo ad un click di distanza

Iscriviti e riceverai una mail al mese con i miei ultimi articoli, suggerimenti di libri e mostre e tante altre informazioni.
L' e-book PILLOLE DI SILENZIO sarà un omaggio per ringraziarti della fiducia.

La selezione è stata difficile e mai come adesso una lettura di un e-book è stata così necessaria.
Condividi qua sotto  per accedere al download dell’e-book

Grazie per la lettura e per la condivisione.